Hertha Berlino: i top & flop del girone d’andata

40
0
CONDIVIDI


Oggi tocca all’ Hertha BSC Berlino, squadra che ha sorpreso tutti con un bel calcio dinamico e propositivo. La neopromossa squadra di Jos Luhukay infatti si ritrova nei posti europei dopo un girone d’andata molto positivo.
Top:

– Fase difensiva. L’Hertha ha concesso appena 185 tiri versi la proprio porta. Meglio solo Bayern e Dortmund
– Berlino attento sulle fasce. Appena 135 cross concessi agli avversari. Primato.
– Adrian Ramos. Con 11 gol (record personale) ha giocato una annata strepitosa ed è diventato uomo mercato.
– Attenti nel secondo tempo. Appena 7 gol subiti nelle seconde frazioni di gioco.
Flop:

– Sandro Wagner. Un attaccante che non segna da 31 partite, non può essere che un flop.
– Maike Franz. Appena una presenza per il difensore, troppo poco per uno
che a Karlsruhe e Francoforte era sempre stato un perno fondamentale per la propria squadra.
– Gol in casa. Dopo il 6-1 infilato al Francoforte alla prima giornata, l’Hertha ha segnato solo altre 8 volte.
– Punizioni. Nella seconda Bundesliga il Berlino aveva segnato 14 volte. In questa stagione solamente  2.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS