HTC spiega perché aggiornamenti Android arrivano sempre in ritardo

8162
0
CONDIVIDI

La stragrande maggioranza degli utenti Android si lamenta degli aggiornamenti. I produttori rilasciano update a mesi di distanza dall’annuncio di una nuova versione di Android, scatenando l’ira dei propri utenti. Ma perché si impiega così tanto tempo per rilasciare un aggiornamento? HTC prova a rispondere a questo quesito attraverso un’interessante infografica, che ci svela l’intricato percorso che un aggiornamento deve compiere per arrivare dall’azienda al consumatore.

Pensate che per gli smartphone venduti da operatori mobili, il processo di sviluppo può richiedere fino a dodici tappe prima dell’approvazione definitiva. Si parte con il rilascio del Platform Development Kit da parte di Google e con il rilascio del codice open source di Android per i produttori di chip e per i produttori dei cellulari. Il produttore inizierà poi a lavorare insieme al carrier per le modifiche di rito. Una volta ottenute le certificazioni e l’approvazione da parte di ben tre organi, ovvero l’organismo regolatore delle telecomunicazioni, gli eventuali operatori e Google, l’update arriverà a destinazione. 

Vi lasciamo all’infografica in questione.

HTC-Software-Updates-HTC-United-States

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS