Hannover: niente passi indietro, esonerato Slomka

46
0
CONDIVIDI

Mirko Slomka non è più l’allenatore dell’Hannover. Come anticipato questa mattina la società durante una riunione straordanaria, ha confermato l’esonero del tecnico della prima squadra che paga un girone di andata molto al di sotto delle aspettative. In una nota congiunta il ds Dufner e il presidente Martin Kind, hanno ringraziato Slomka per il lavoro svolto fino ad oggi ma hanno ritenuto opportuno dare una svolta a tutto l’ambiente e responsabilizzare in questo modo la squadra. In modo particolare il presidente Kind non h dimenticato i quattro anni splendidi che hanno legato il nome di Slomka a quello dell’Hannover:

Ringrazio Slomka con tutto il cuore per i traguardi raggiunti. Ha preso la squadra che era quasi retrocessa e non solo l’ha salvata ma per due anni consecutivi è riuscito a portarla in Europa League. Dispiace dividere le nostre strade ma siamo partiti in questa stagione con ben altri traguardi e la situazione attuale non rispecchia le nostre apstettative”.

Nonostante l’appoggio dei tifosi, Slomka ha pagato i 20 punti in campionato e un intero girone di andata senza mai vincere in trasferta. Le ultime due partite contro Norimberga e Friburgo, dove la squadra ha rimediato solo 1 punto, sono state letali al tecnico.

Per la sua successione si sono fatti i nomi di due tecnici giovani e in grande voga in Germania, ovvero Frank Kramer del Greuther Furth e Andre Breitenreiter del Paderborn. Essendo però entrambi sotto contratto, non si esclude una soluzione provvisoria chiamando i prima squadra l’attuale tecnico dell’Under 23 Soren Osterwald, così come successo anche nello Stoccarda. Prima della fine dell’anno, la società comunicherà il nome del sostituto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS