Buoni voti a scuola? Tutto merito del DNA

133
0
CONDIVIDI

Geni si nasce? Sembrerebbe proprio di sì. Secondo quanto segnala il sito Skuola.net, il DNA influenza, più di ogni altra cosa, il rendimento scolastico. Un team di psicologi del King’s College di Londra ha condotto uno studio approfondito sulla questione prendendo come campione 11.000 gemelli inglesi, omozigoti ed eterozigoti. I gemelli omozigoti presentano un DNA identico mentre quelli eterozigoti sono contraddistinti da piccole differenze genetiche, comunque ridotte della metà rispetto a quelle delle persone non imparentate. Ma perché sono stati scelti proprio i gemelli?

Semplice. Gli studiosi hanno voluto basare lo studio su bambini aventi stesso nucleo familiare, per alterare il meno possibile il risultato finale della ricerca. Si è giunti al risultato che il fattore che condiziona per il 58% le differenze dei voti scolastici è proprio il DNA, mentre passano in secondo piano altri fattori, come l’ambiente in cui si vive o le capacità degli insegnanti. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS