Raffael, sono preoccupato per Ronny

68
0
CONDIVIDI
Rafael – Ronny Foto © BILD

Nel momento del bisogno, il fratello felice corre in aiuto di quello in difficoltà. Sta succedendo così nella famiglia de Araujo, dove il fantasista del Borussia M’gladbach Raffael, ha parlato al quotidiano BILD del momento critico che sta attraversando suo fratello Ronny nell’Hertha Berlino.

L’attaccante del Borussia, grande protagonista di questo avvio di stagione dei Fohlen, è dispiaciuto nel vedere il fratello messo da parte a Berlino come se fosse  l’ultimo arrivato:

“Mi dispiace vederlo giocare così poco. Lui è sempre stato protagonista, la scorsa stagione in 2.Bundesliga ha fatto la differenza in ogni partita. Ad inizio stagione ho parlato con lui ed era molto entusiasta di iniziare questa stagione, per questo l’ho incoraggiato ad allenarsi con continuità per dimostrare il proprio valore. Sono sicuro che presto tornerà quello di prima ma ha bisogno in questo momento anche di un po’ di fiducia da parte della società e del tecnico. Altrimenti si rischia di perdere un grande talento. Lui non lo merita”. 

Ronny in questa stagione ha giocato solamente 368′ in 13 partite di Bundesliga. Altra storia invece nella passata stagione dove il brasiliano segnò 18 reti e servendo ben 14 assist. Il tecnico Luhukay ha provato a lanciarlo titolare dopo l’infortunio di Baumjohann, non riuscendo però a trovargli la giusta collocazione in mezzo al campo. Viste le difficoltà in zona gol dei capitolini, è probabile che già dal prossimo turno di campionato il tecnico olandese dia un’altra chance a Ronny.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS