Ecco Robyn: il robot che parla, canta e balla

679
0
CONDIVIDI

Gli studenti del KTH, un’università con indirizzo tecnologico in Svezia, stanno costruendo un robot ispirandosi alla cantante svedese Robyn, conosciuto per il suo Dancing on My Own, ha inciso diverse canzoni che parlano di robot come per esempio: Robot Boy, Fembot e La ragazza e il Robot.

Il robot Robyn fa parte del Progetto Robot, un’iniziativa che si svolge annualmente all’interno dell’università per gli studenti che studiano meccatronica. Gli studenti quest’anno ha voluto rendere omaggio ai 34 anni della pop star sviluppando un robot in grado di parlare, ballare e cantare. Durante la preparazione, gli studenti prima di concludere il progetto che è previsto per il mese di gennaio, hanno incontratyo Robyn per avere la sua approvazione prima di ultimare il loro progetto.

Ecco il video dell’incontro:

L’obiettivo principale di questo progetto è quello di far interagire il robot con Robyn, sia fisicamente che digitalmente – ha detto l’univerista KTH in un post sul blog. Ma c’è un obiettivo secondario – si legge ancora sul blog – portare avanti e ultimare i progetto nel rispetto di tutti coloro che hanno partecipato e sostenuto l’idea.

Ecco uno schizzo di come gli studenti si immaginano il robot Robyn:Robyn-Robot-Sketch

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS