Come progettare una sedia per l’era di iPad

2216
2
CONDIVIDI

La tecnologia va avanti. Quando nascono e si diffondono prodotti così innovativi come iPad, l’evoluzione non sta soltanto nel prodotto, ma anche in tutto quello che si evolve di conseguenza. Con l’uso di iPad e tablet in generale, sono cambiate tante cose: i PC vengono usati di meno, l’uso della carta diminuisce e anche gli utenti assumono nuove posture mai viste prima.

È proprio per venire in contro a queste nuovi modi di stare seduti, che Steelcase ha progettato una sedia che favorisca l’ergonomia di alcune posizioni comuni, che l’utente assume durante l’uso di tablet e smartphone. Grazie allo studio fatto dall’azienda su un campione di 2000 persone, sono state individuate le nuove posizioni più comuni che un uomo moderno assume stando su sedia.

posture-study-by-steelcase

Da qui è nata la nuova Gesture Chair, una sedia progettata per garantire la comodità è l’ergonomia in queste posizioni, cosa che una normale non fa. Inoltre questa sedia è più adatta all’uso autonomo, senza scrivania, pratica che si sta diffondendo sempre di più grazie all’uso dei tablet.

La cosa più interessante, a mio avviso, è il fatto che le nuove tecnologie stanno avendo un impatto maggiore di quello che credevamo, creando anche nuovi modi di muoversi e di lavorare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • GIOSTEOPAT

    Peccato che non si possa mai appoggiare la testa, cosa fondamentale per chi soffre di cervicale!!!

  • Andrea Corsi

    999$ sono una sassata.