Quanto è più veloce una PlayStation 4 con un SSD?

949
0
CONDIVIDI

PlayStation 4 permette di sostituire il disco rigido installato di fabbrica senza particolari problemi, ma qual’è il miglior disco che possiamo inserire? Tested ha effettuato alcuni test sostituendo il disco rigido con un SSD Samsung da 256GB, un disco da 1TB ibrido (ovvero un disco “classico” con un piccolo SSD da 8GB) e ha effettuato alcuni test tra cui il caricamento di giochi e l’avvio di sistema.

Come facile intuire, il disco a stato solido è stato il più veloce su tutta la linea, con il disco ibrido al secondo posto. I tempi di caricamento del sistema usando il disco pre-installato sono di 25 secondi circa, 20 per il disco ibrido e 19 per il disco SSD. Il caricamento di KillZone dal disco rigido mostra tutta la potenze del disco ibrido e SSD: il gioco impiega circa 42 secondi per avviarsi usando il disco ibrido, 39 usando il disco a stato solido e 60 secondi usando il disco tradizionale. Per quanto riguarda invece il caricamento di un gioco (Knack) dal disco, il gap tra il disco tradizionale e quello ibrido diminuisce notevolmente: ci vogliono 39 secondi per avviare il gioco usando il disco tradizionale, 33 usando il disco ibrido e infine 34 usando il disco SSD.

 

img1

 

Così a prima vista il disco a stato solido sembra la scelta migliore. E’ importante però tenere in considerazione un fattore: la dimensione dei giochi. Se infatti il disco da 256GB risulta molto veloce, non sarà possibile installare moltissimi giochi al suo interno poichè un gioco PS4 ha un dimensione media di 40GB. Acquistare un disco a stato solido più capiente significherebbe spendere quasi (o anche oltre) il prezzo della console stessa. Il disco ibrido risulta quindi la scelta migliore sia per quanto riguarda il prezzo (100€ ca. per la versione da 1TB) sia per la grande capienza e la velocità di lettura/scrittura, grazie al disco a stato solido da 8GB.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS