Accoltellato 38 volte: si salva perché è grasso

80
0
CONDIVIDI

Danny Ross, 44enne inglese, è stato aggredito e accoltellato nella sua abitazione, ma il grasso in eccesso l’ha salvato dalla morte.

Un ragazzo 11 anni più giovane, David Johnson, lo accusava di aver rubato dei soldi alla propria famiglia. Alla fine i due sono venuti alle mani e Johnson lo ha prima preso a pugni, poi ha tentato di soffocarlo con una cintura. Quando Ross è svenuto, lo ha accoltellato per ben 38 volte mentre era privo di conoscenza.

Incredibile ma Danny Ross è vivo grazie a 70 punti di sutura e deve questo risultato al suo peso. L’essere sovrappeso, situazione spiacevole e pericolosa per 200 motivi, per una volta ha salvato una vita. Il grasso ha infatti fatto da cuscinetto per i colpi inferti, impedendo allo stesso tempo che la lama del coltello arrivasse troppo in profondità tra gli organi interni, evitando così lesioni letali.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS