Guardiola: “Vinto contro una squadra fortissima”

37
0
CONDIVIDI

FOTO – Die Welt

Il giorno dopo la strepitosa vittoria del Bayern Monaco contro il Borussia Dortmund, l’intera Bundesliga si domanda se, al 24 di novembre, la lotta per il titolo potrà avere un epilogo diverso. I campioni di Germania hanno dimostrato al Westfalenstadion di essere una corazzata, capace di soffrire ma di restare sempre vigile e pronta a colpire al momento giusto. E’ stato così al 20′ della ripresa quando nel momento migliore del Borussia, una magia di Gotze ha cambiato le sorti della gara.

A fine partita Pep Guardiola è molto soddisfatto per la vittoria dei suoi, non solo per il risultato ma soprattutto per l’atteggiamento. Vincere a Dortmund, è un’impresa riuscita a pochi:

“Abbiamo vinto contro una squadra molto forte, forse la più forte al mondo in contropiede”ha dichiarato il tecnico spagnolo “quando riescono a giocare in velocità con  Blaszczykowski, Reus e Mkhitaryan, possono mettere in difficoltà chiunque. Noi siamo stati bravi a contenerli, ad aspettarli per poi colpirli al momento giusto. Abbiamo giocato bene solo a tratti ma non abbiamo mai perso la testa. Di questo sono felice”.  

Di altra opinione naturalmente Jurgen Klopp, che vede a questo punto allontanarsi pericolosamente uno degli obiettivi stagionali. La sconfitta ha consegnato un Dortmund stanco sulle gambe e moralmente a pezzi, anche se una vittoria martedì in Champions potrebbe rappresentare un viatico importante.

Klopp non guarda però all’ampiezza del risultato, maturato nei minuti finali di una partita in cui il Dortmund avrebbe meritato almeno il pari:

“Non mi interessa del risultato. Noi abbiamo subito l’1-0 quando stavamo giocando meglio e poi, dopo che Neuer aveva impedito l’1-1, in contropiede abbiamo preso il gol del 2-0 che ha chiuso la partita. Questione di episodi, ma siamo stati in partita fino alla fine”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS