Twitter: il 50% degli utenti attivi si concentra in 5 paesi

923
0
CONDIVIDI

Dopo quasi due mesi dall’ingresso in borsa di Twitter, ecco che iniziano a fare capolino i primi dati. Quelli di cui vi parlo oggi ci illustrano la provenienza geografica degli utenti attivi, e, per quanto riguarda l’Italia, e più in generale la zona europea, i dati non sono certo incoraggianti. La metà degli user, come visibile nell’infografica di Statista.com, proviene da 5 paesi:

  1. Stati Uniti 24,3%
  2. Giappone 9,3%
  3. Indonesia 6,5%
  4. Gran Bretagna 5,6%
  5. Brasile 4,3%

Seguono Spagna, Arabia Saudita, Turchia, Messico, Russia, Argentina, Francia e Colombia. Il restante 26% è formato da “altri”, in cui rientra anche l’Italia. Un dato un po’ scoraggiante, che mostra Twitter come una risorsa non sfruttata al massimo nello Stivale, a discapito di social come Facebook, dove ci si iscrive a volte solo perché “tutti ce l’hanno”. Ma anche la più famosa popolare delle cose stanca, perciò, perché non affacciarsi su qualcosa di nuovo? Credo che Twitter sia un gran bel social, e consiglio vivamente a chi non ce l’ha di provarlo. Nel peggiore dei casi, lascerete un account in disuso, ma se dovesse piacervi, potreste non farne più a meno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS