Werder-Juventus, patto segreto tra i due club

33
0
CONDIVIDI

Il Werder Brema guarda all’Italia per il suo rilancio. Sembra quasi un eufemismo, visto che in Italia si parla da anni di “modello Bundesliga” come esempio da seguire. Invece il dg dei Verdi, Thomas Eichin, sta progettando una collaborazione futura con  la Juventus, una sorta di patto segreto sull’asse Brema-Torino.

Ieri il dg era proprio nel capoluogo piemontese per incontrare il ds bianconero Marotta ed i vertici della Juventus, per intavolare questa clamorosa trattativa. Il patto permetterà così al Werder, di ingaggiare tantissimi giovani talenti di proprietà Juventus dandogli modo di giocare in Bundesliga, così come molti giocatori in esubero della rosa bianconera.  Lo stesso faranno i dirigenti bianconeri, che voleranno spesso a Brema per visionare le giovanili dei Verdi. Viste le limitate risorse finanziarie del club biancoverde, questa collaborazione permetterebbe al club di avere a disposizione (gratuitamente) giocatori da far crescere con calma agli ordini di Robin Dutt. Per molti giovani primavera della Juventus, potrebbero aprirsi prima le porte della Bundesliga che quelle della Serie A.

Eichin ha dichiarato a Bild che la trattativa esiste ma è ancora in fase embrionale: “Sono stato invitato a Torino per parlare di una futura collaborazione tra i club. Per adesso ne stiamo solo parlando”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS