L’ex Bundesliga Zidan, condannato a 6 anni di carcere

80
0
CONDIVIDI

L’ex calciatore di Bundesliga, Mohamed Zidan, è stato condannato a 6 anni di carcere per truffa. L’egiziano, che in Germania ha vestito le maglie di Borussia Dortmund, Amburgo, Werder Brema e Mainz, è stato condannato da un tribunale regionale di Al-Ahram, per aver emesso un assegno falso durante una trattativa immobiliare. Zidan, che fino a gennaio scorso aveva giocato per un club degli Emirati Arabi Uniti, il Bani Yas, risulta per il momento introvabile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS