Ecco come funziona Skype su Xbox One

736
0
CONDIVIDI

Skype per Xbox One è stato annunciato a maggio da Microsoft, ed ora è disponibile per tutti assieme alla nuova consolle Microsoft: vediamo però nel dettaglio come funziona il software.

Une delle prime che gli sviluppatori si sono trovati davanti è stata l’integrazione del client di chat col sistema Xbox: i driver presenti nel software dovevano essere cambiati in quanto incompatibili col sistema audio-video della consolle e con l’accelerazione hardware. In realtà – secondo Mo Ladha , Product and Program Manager per Skype e Lync di Microsoft – Microsoft non ha usato un motore proprietario per l’audio e il video su Xbox, ma ha usato il codec Silk per una maggiore compatibilità.

Skype per Xbox integra nativamente i comandi vocali, utili quando si hanno le mani occupate dal controller. I comandi per ora funzionanti sono:

  • ” Chiama *contatto*” ( dalla tua lista dei preferiti ) .
  • “*nome di un contatto*” ( dalla tua lista dei preferiti ) .
  • “Vai a Skype” .
  • “Chiudi la chiamata” .
  • “Risposta” .
  • “Rispondere senza video” .
  • “Ignora” .

Molti altri comandi vocali, tra cui la possibilità di aggiungere un contatto a voce, sono in via di sviluppo e saranno introdotti con un aggiornamento futuro.

Skype per Xbox non è però una applicazione a se: sarà la chat ufficiale della consolle, utile anche a fare chat video, per ora purtroppo limitate a quattro componenti. Skype sarà quindi sempre connesso, anche durante le sessioni di gioco: sarà però possibile mettersi invisibili oppure disattivare le notifiche, anche per gli instant message. Skype su Xbox è stata anche una sfida per l’hardware: il software dovrà infatti utilizzare la fotocamera 1080p del Kinect e i microfoni senza influire sul frame rate in gioco.

Cosa non funziona ancora su Skype per Xbox One? Una feature molto importante per i videogiocatori non è ancora stata implementata, ovvero la chiamata con comando vocale ai gruppi, anche se questi sono stati inseriti nei preferiti; inoltre non è possibile effettuare una chiamata video durante il gioco – anche se Microsoft ha pubblicizzato tantissimo la possibilità di farlo, e non è possibile inviare file – il software dà un errore generico – ma riceverli sì.

In pratica, secondo gli sviluppatori stessi, Skype per Xbox One non sarà completo fino alla fine del 2013, quindi i videogiocatori si dovranno aspettare un software piuttosto acerbo, ma almeno funzionante nelle sue parti più critiche: sicuramente saranno rilasciati molti bug-fix prossimamente, e più in la qualche aggiornamento più corposo per rendere migliore l’esperienza utente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS