Black Mesa, il remake di Half Life, arriverà su Steam a pagamento

808
0
CONDIVIDI

Black Mesa è un progetto nato da alcuni sviluppatori che ha riportato il vecchio – si fa per dire – Half Life in una nuova grafica, rifatta da zero, utilizzando il moderno motore grafico Source di Valve, già utilizzato per Half Life 2.

Black Mesa è gratuito e disponibile sul sito ufficiale, previa l’installazione del Source SDK attraverso Steam, ma oggi – a quindici anni dal primo Half Life – gli sviluppatori di Black Mesa hanno scritto un post su Facebook in cui annunciano l’arrivo su Steam, attraverso Greenlight, di Black Mesa. Il gioco è già da tempo approvato dalla comunità Steam, si aspettava già da tempo un annuncio in questo frangente

Black Mesa

 

Su Steam, però, Black Mesa sarà a pagamento: il costo sarà non troppo alto, dicono gli sviluppatori, e gli aiuterà a migliorare il gioco, soprattutto perchè così potranno utilizzare al completo le funzionalità del Source Engine. Il gioco in versione free non sarà però abbandonato, anzi uscirà subito una nuova versione: la differenza tra gioco gratuito e non, sarà semplicemente nelle funzionalità limitate del primo – fermo restante la completezza dell’avventura stessa. Gli sviluppatori prevedono inoltre di rilasciare alla comunità i sorgenti della loro mappa di gioco in modo da facilitare il modding, già facilitato dal Workshop di Steam che sarà probabilmente integrato.

All’arrivo di Black Mesa non dovrebbe mancare molto, visto il post pubblicato: appena sarà disponibile faremo una recensione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS