Nuova legge antiviolenza in Germania: il daspo fino a cinque anni

184
0
CONDIVIDI

Pugno duro della Federazione calcistica tedesca per chi assisterà alle manifestazioni sportive in modo non adeguato. Come riporta la rivista Der Spiegel dal primo gennaio 2014 la durata di un Daspo aumenta da tre a chiunque anni. Il primo divieto di accedere alle manifestazioni sportive resta di tre anni, che però può aumentare in caso di ripetizione.

La notizia è stata confermata da parte del DFB nella giornata di ieri. A lanciare la nuova legge è il responsabile tecnico addetto alla sicurezza Hendrik Große Lefert, che si oppone così alle ulitme scene di violenza (accompagnate spesso dal lancio di fumogeni) viste tra l’altro nelle partite Hannover-Braunschweig e Schalke-Borussia Dortmund.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS