China Mobile ha lanciato Jego, un concorrente di Skype

1456
0
CONDIVIDI

A giugno China Mobile – il più grande operatore mobile del mondo, con oltre 700 milioni di utenti – aveva lanciato Jego, un programma di VoIP, impedendo nello stesso momento la creazione di account per accederci: una mossa stranissima che aveva lasciato utenti e investitori piuttosto straniti. Jego è stato però riesumato da pochissimo ed è stato effettuato il lancio reale dell’applicazione.

Secondo il CEO di China Mobile, la versione giugno era solo un prototipo e il servizio non era ancora atto a sopportare tutte le iscrizioni effettuate, da qui la chiusura: l’applicazione, nelle intenzioni del carrier, è di essere un’alternativa a tutti i servizi già esistenti, Skype, WeChat, Viber, Line. Per questo motivo le chiamate hanno un costo minore rispetto a Skype, verso la Cina per esempio avremo 0,022 dollari al minuto di Jego contro i 0,026 al minuto più 0,049 dollari di scatto alla risposta di Skype.

Per ora sono disponibili le chiamate in Cina, ma solo tra clienti VoIP, non verso i cellulari, a causa delle restrizioni del governo cinese: fuori dalla Cina è invece possibile fare e ricevere chiamate in roaming gratuite a 0,99 dollari al mese, ed è anche possibile affittare un numero cinese con 4,99 dollari: in pratica Jego è pensato per chi abita in Cina ed ha necessità di comunicare in patria, oppure per chi ci lavora e deve chiamare spesso numeri cinesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS