Apple pronta ad integrare iBeacon negli Apple Store

1090
0
CONDIVIDI

Durante il WWDC 2013 Apple citò un nuovo strumento di microlocazione chiamato iBeacon come parte del suo nuovo SDK. Tale caratteristica però è rimasta un po’ nel dimenticatoio, almeno fino ad oggi. Secondo quanto afferma il sito 9to5mac, Apple integrerà tali sistemi iBeacon nei suoi punti vendita. Aiuteranno i dipendenti a gestire le vendite mentre darà ai clienti maggiori informazioni sui prodotti esposti.

Secondo il report, l’integrazione di iBeacons all’interno di negozi di Apple coinciderà con un aggiornamento dell’applicazione ufficiale Apple Store, che sarà in grado di fornire informazioni dettagliate su un determinato prodotto quando l’utente si avvicinerà ad esso.

Si dice che Apple abbia iniziato a fare scorte di trasmettitori iBeacon, che nei prossimi giorni saranno installati in molti negozi Apple negli Stati Uniti. Questi trasmettitori saranno collocati sui tavoli che ospitano i prodotti Apple, oltre che sugli scaffali dove sono presenti gli accessori. La tecnologia in questione servirà ad Apple per migliorare l’esperienza di acquisto e per aumentare le vendite dei prodotti.

Apple vuole testare tale tecnologia iBeacon anche per fornire migliori servizi nei suoi negozi, come notifiche ai consumatori sui prossimi workshop, sugli appuntamenti al Genius Bar o su quando un loro prodotto in riparazione è pronto per la riconsegna. La società sta anche cercando di integrare una funzionalità di mappatura interna in una futura versione di Mappe per iOS, che aiuti gli utenti a navigare attraverso gli edifici e i negozi per giungere proprio in un Apple Store. La tecnologia iBeacon darà una mano anche in questo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS