Khedira, diagnosi shock: fuori 6 mesi

137
0
CONDIVIDI

Finisce malissimo l’anno 2013 per Sami Khedira, che nell’amichevole contro l’Italia di ieri sera, ha subito la rottura del legamento crociato anteriore e la lacerazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Il centrocampista del Real Madrid e della nazionale tedesca, è stato infatti sostituito a metà ripresa dopo essersi accasciato a terra a seguito di un contrasto (fortuito) con Andrea Pirlo. Per la nazionale di Loew e per il Real di Carlo Ancelotti, si tratta di un colpo pesantissimo.

La diagnosi dello staff medico tedesco, parla di un recupero stimato in 6 mesi, tempistica che se rispettata potrebbe compromettere anche la partecipazione di Khedira al mondiale. Il medico tedesco Hans-Wilhelm Mueller-Wohlfahrt, è comunque apparso ottimista circa i tempi di recupero e sulla sua possibile partecipazione a Brasile 2014, dichiarando che il calciatore verrà operato a Friburgo dal dottor Ulrich Boenisch, lo stesso che ha operato anche Schweinsteiger e Lukas Podolski.

Tanti i messaggi di solidarietà inviati al calciatore, tra cui quello del suo compagno di squadra Cristiano Ronaldo che ha twittato i suoi auguri per un pronto recupero: “Ti auguro tutto il meglio per il tuo recupero. Tu sei un combattente, e siamo in attesa per un tuo rapido ritorno. La Coppa del Mondo ti aspetta”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS