Italia – Germania 1-1, tre legni per i tedeschi a San Siro

125
2
CONDIVIDI

Italia: Buffon; Abate, Barzagli (21’st Ogbonna), Bonucci, Criscito; Pirlo (41’st Cerci), Motta, Marchisio, Montolivo; Balotelli, Osvaldo (6’st Candreva). All. Prandelli

Germania: Neuer; Boateng, Hummels, Howedes, Jansen; Lahm, Khedira (16’st S.Bender); Schurrle (8’st Reus), Kroos, Muller (43’st L.Bender); Gotze (8’st Ozil). All. Loew

Arbitro: Benquerença

Marcatori: 8′ Hummels, 28′ Abate

MilanoItalia e Germania decidono di non farsi male, pareggiando 1-1 in amichevole grazie alle reti di Hummels e Ignazio Abate. Partita piuttosto bruttina, accesa solo da qualche lampo dei singoli e da poco altro. Troppo alto il rischio di farsi male in un momento importantissimo del campionato. meglio rimandare i sogni di gloria, e di rivincita per i tedeschi, al mondiale brasiliano. Non riesce infatti agli uomini di Loew, di battere gli azzurri dopo ben 18 anni.

La prima sorpresa la regala Joachim Loew, che opta per una Germania più coperta con Lahm schierato nel ruolo di mediano al fianco di Khedira e Toni Kroos ad agire da trequartista alle spalle dell’unica punta Mario Gotze. Italia subito intraprendente con Balotelli che sembra voler spaccare il mondo. Il centravanti del Milan tenta prima di destro e poi in anticipo su Jansen ma la retroguardia tedesca sventa il pericolo. Hummels di testa su calcio d’angolo, gela il “Meazza” segnando la rete dell’1-0. Due giri di lancette più tardi è ancora il centrale del Borussia Dortmund a sfiorare il raddoppio personale con un altro colpo di testa che sfila di pochissimo a lato di Buffon. In campo adesso c’è solo la Germania e Sami Khedira al 16′ colpisce il palo con destro potente che Buffon può solo ammirare. Italia in difficoltà ma sempre in partita, così come aveva ammonito il ct tedesco Loew in conferenza stampa. Al 27′ infatti, una splendida triangolazione Abate-Osvaldo, porta il milanista al pareggio con un sinistro preciso e potente che super Neuer. L’Italia a questo punto ci crede di più ma in difesa continua a a commettere errori grossolani. Al 34′ Bonucci regala palla a Schurrle al limite dell’area, destro a giro del centrocampista del Chelsea e palla che sbatte sulla parte superiore della traversa.

Nella ripresa Prandelli cambia l’Italia riportandola al 4-3-3, inserendo Candreva al posto di Osvaldo con Balotelli punta centrale e Marchisio largo a sinistra. Loew risponde con la qualità di Mesut Ozil (recuperato a sorpresa) e Marco Reus per Schurrle e uno spento Mario Gotze. L’altro Super Mario, Balotelli, è invece l’ombra di se stesso e va a sbattere solo un paio di volte su Boateng senza combinare nulla. L’emozione più importante del secondo tempo la regala così Thiago Motta, che al 38′ crea un parapiglia a centrocampo nel tentativo di farsi giustizia su Toni Kroos. Solo all’ultimo secondo di partita la Germania sfiora il colpo grosso, colpendo un palo clamoroso con Howedes e con Marco Reus che, disturbato da Sven Bender, non riesce a ribadire in rete. Finisce così, appuntamento tra 7 mesi in Brasile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Leonardo Conti

    Grande match
    anche domani sera su Fox Sports.Un’amichevole di lusso: Inghilterra – Germania.Ogni
    giorno Fox ci offre il meglio del calcio internazionale.

  • Marco Esposito

    Vero anche stasera bella amichevole su Fox!Sapete Khedira quando rientrerà dall’infortunio.Perdita da non poco per la Germania