iPad mini Retina: il display non è poi così speciale

2250
0
CONDIVIDI

Tutti sapevamo che Apple avrebbe messo in commercio un iPad mini con Retina Display quest’anno. Era scontato anche un approccio di tipo “stessa risoluzione dell’iPad full-size”, anche se questo avrebbe fatto sì che il Retina Display montato su iPad mini si ritrovasse un quantitativo di Pixel per Pollice decisamente più alto rispetto ad iPad Air, proprio perché il display presenta dimensioni ridotte, quindi i pixel sono concentrati in meno spazio.

Allora questo Retina Display montato su iPad mini è migliore di quello presente su iPad Air? Se prendiamo come dato di riferimento i PPI allora sì, visto che iPad Air dispone di 264 PPI mentre iPad mini Retina di ben 326 PPI. C’è però un dato che non va assolutamente sottovalutato, ovvero il Gamut. Questa unità quantifica la gamma di colori che un display è in grado di riprodurre. Mentre il display di iPad Air e iPhone 5 registra un Gamut pari al 100%, il nuovo Retina Display montato su iPad mini delude con un 62%. Praticamente questo schermo riproduce la stessa quantità di colori che riproducevano all’epoca iPad 2 e iPhone 4.

Se avete modo di toccare con mano un iPad mini con Retina Display provate a dare uno sguardo all’icona messaggi. Sembra di un verde cupo, non accesso come su iPhone 5/5s. Lo stesso vale per i pulsanti On/Off. Vi alleghiamo una foto comparativa qui sotto (via @belial90).

Gamut iPad mini Retina

Apple ha dovuto per forza trovare un compromesso per questo nuovo Display. Realizzarlo con il 100% di Gamut era quasi impossibile visto che il rilascio doveva per forza avvenire entro quest’anno. Comunque non gettiamo solo fango su questo nuovo Retina Display. Prima di leggere questi dati non avevo proprio fatto caso a questa particolarità, quindi solo un occhio veramente attento è in grado di carpire la differenza di colori tra iPad mini con Retina Display e gli altri nuovi iDevice.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS