La dieta ingrassante

349
0
CONDIVIDI

Per molti può sembrare strano, ma le diete non sono solo di tipo ipocalorico quindi adatte per dimagrire ma anche di tipo ipercalorico. Stiamo parlando della dieta ingrassante, un regime alimentare che prevede un incremento delle calorie necessarie a ritrovare la giusta forma fisica.

Prima di iniziare un tipo di dieta ingrassante, è molto importante capire se si è difronte ad una magrezza di tipo costituzionale o di tipo patologico. Ci teniamo a precisare che, la sola dieta ipercalorica è adatta a tutti coloro che per motivi di costituzione fisica vogliono aumentare la massa muscolare.

Una magrezza di tipo patologico causata quindi da disturbi alimentari, ipertiroidismo, parassitosi, malattie gastrointestinali etc, va trattata in modo diverso. Lo scopo di una persona magra è quello di aumentare la massa muscolare e ciò può essere realizzato associando, ad un regime alimentare ipercalorico, una moderata attività fisica. Mangiare cibi ipercalorici va bene ma un occhio di riguardo all’aspetto salutistico.

Ecco di seguito alcuni consigli per ingrassare in modo sano:

  • Evitare di consumare troppe proteine di origine animale e alternare quest’ultime con il pesce e i legumi;
  • Il consumo dei carboidrati non deve superare il 50/55% dell’energia totale.
  • Limitare il consumo di zucchero, miele, energy drink, marmellate e tutti gli alimenti ricchi di carboidrati semplici;
  • Limitare l’apporto di acidi grassi idrogenati (non più di 5 grammi giornalieri) contenuti ad esempio nel burro, nelle brioche, nei dolciumi e in altri prodotti da forno;
  • Non esagerare con gli integratori alimentari;
  • Aumentare l’apporto di vitamine e sali minerali contenuti nella frutta e nella verdura;
  • Svolgere regolarmente attività fisica.

Potete trovare uno schema di dieta ipercalorica ingrassante cliccando su questo link.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS