Bayern: un anno meraviglioso, fatturato record a 432,8 milioni

74
0
CONDIVIDI

La consueta assemblea generale di fine anno del Bayern Monaco, è stato un successo senza precedenti. La società bavarese ha infatti registrato numeri da capogiro oltre alle quattro vittorie in tre mesi di un 2013 da ricordare a lungo. Lo stesso amministratore delegato, Karl-Heinze Rummenigge, ha dichiarato che mai in 113 anni di storia, il club aveva toccato un livello così alto.
Il fatturato raggiunto dal Bayern Monaco, è la cifra record di 432,8 milioni di euro, con un aumento rispetto allo scorso anno di 59,4 milioni di euro. Il direttore finanziario Jan-Christian Dreesen, ha poi sciorinato tutti gli altri dati. I proventi derivanti dalle vittorie sono 150 milioni di euro, 102,4 milioni da sponsorizzazioni e marketing e 82,9 da marchandising. Uno dei dati più importanti è l’aumento dei soci del club, che passano da 196.000 a 224.000, facendo così del Bayern uno dei club con più soci al mondo secondo solo al Benfica con 254.000 soci.

Oltre ai dati finanziari, l’assemblea era molto attesa perché tutta la Germania era in trepidazione nel vedere come i soci avrebbero accolto il presidente Uli Hoeness, che a marzo prossimo dovrà difendersi dall’accusa di evasione fiscale per 3,2 milioni di euro. L’assemblea ha invece accolto Hoeness con applausi e tanti ringraziamenti, scatenando le lacrime del numero uno bavarese che ha promesso di chiedere ugualmente che la sua conferma venga messa ai voti quanto prima. Sempre il numero uno bavarese ha ringraziato la platea della Audi Dome, parlando a lungo della grande famiglia Bayern, che anche in questa stagione vorrà regalare successi e gloria a tutti i suoi soci e ai tanti tifosi sparsi in tutto il mondo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS