Steve Jobs provò ad assumere Anssi Vanjoki, vice presidente di Nokia

833
0
CONDIVIDI

Durante la sua permanenza in Apple, Steve Jobs ha assunto persone di grande spicco nel mondo informatico. L’iCEO ha perfino tentato di assumere Anssi Vanjoki, vice presidente di Nokia.

Secondo “Suomen Kuvalehti”, rivista finlandese, Steve Jobs nel 2010 chiamò di persona il vice presidente per offrirgli un ruolo chiave nella società.

Vanjoki è stato assunto da Nokia nel 1991 assumendo, in 20 anni di carriera, svariate posizioni alquanto importanti. Era considerato uno “Steve Jobs” finlandese grazie alle sue capacità di gestione e attenzione ai dettagli. Anssi si è dimesso da Nokia in seguito ad alcune divergenze sul vecchio sistema operativo Symbian e sull’elezione di Elop come CEO di Nokia. Al momento insegna presso la Lappeenranta University of Technology in Finlandia.

Sono forse queste le motivazioni che hanno portato Jobs ad offrire un posto a Vanjoki? Non lo sapremo mai, visto che la telefonata non è mai stata resa pubblica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS