iPad mini Retina: prestazioni cinque volte superiori ad iPad mini (non Retina)

1202
0
CONDIVIDI

Il nuovo iPad mini con Retina Display, disponibile da oggi anche in Italia, monta lo stesso processore A7 con architettura a 64 bit presente su iPad Air e iPhone 5s. Rispetto al vecchio processore A5 presente sul modello di prima generazione, questa nuova CPU è nettamente più potente, e i risultati ottenuti via Geekbench 3 lo confermano. Il nuovo iPad mini con Retina monta un processore A7 a 1,3 GHz, come quello di iPhone 5s. L’A7 montato su iPad Air gira invece a 1,4 GHz.

In modalità single-core il nuovo iPad mini Retina ottiene un punteggio di 1390, mentre in modalità multi-core ben 2512. Questi risultati sono simili a quelli ottenuti da iPhone 5s, ma inferiori a quelli di iPad Air. Non sappiamo perché Apple abbia deciso di diminuire il clock da 1,4 a 1,3 GHz su iPad mini Retina. Forse per preservare di più la batteria? Possibile.

ipad_mini_retina_geekbench

Sta di fatto che questo iPad mini con Retina Display è decisamente più perforante e qualitativamente valido del suo precedessore. Noi di TechGenius lo stiamo testando qui in redazione. Tra qualche giorno pubblicheremo la recensione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS