Salta il derby: calciatori della Nocerina fanno finta di infortunarsi

189
1
CONDIVIDI

Il nostro calcio si macchia dell’ennesima vergogna. Il derby SalernitanaNocerina si conclude dopo appena 20 minuti per assenza di calciatori in campo. Sì, avete capito bene. La squadra di Nocera Inferiore ha infatti sostituito subito tre dei suoi calciatori, eliminando così immediatamente la possibilità di fare cambi. Dopodiché cinque calciatori si sono infortunati in rapida successione e l’arbitro non ha potuto fare altro che sospendere la partita.

Tutto questo è accaduto poiché gli Ultras della Nocerina hanno minacciato di morte di calciatori per cui tifano. A loro è stato infatti impedito di recarsi allo stadio di Salerno, questo per motivi di ordine pubblico. La tifoseria più accanita ha minacciato i giocatori di morte nel caso in cui non avessero sospeso la partita. “O con noi o contro di noi”, gridavano ai loro beniamini prima dell’inizio del match.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Francesco

    I tifosi della Nocerina non hanno mai minacciato i calciatori della propria squadra, hanno solo chiesto di non giocare questa partita nel rispetto dei propri tifosi.