In gita in un Apple Store, genitori protestano

37
0
CONDIVIDI

Andare in gita in un’Apple Store. Assurdità? Niente affatto. Un istituto bolognese ha organizzato una gita all’interno di un Apple Store. L’azienda californiana da tempo offre la possibilità alle scuole di portare bambini per corsi di istruzione. I genitori però non ci stanno. La protesta scatta su Facebook.

La mia idea è che la maestra abbia visto come una bella occasione quella di portare i bimbi in quel tempio della tecnologia, senza (forse un po’ ingenuamente) pensare al fatto che dal punto di vista di un’azienda come la Apple i bimbi non sono solo alunni ma anche figli di clienti.

Altri genitori commentano:

Se e quando mi capiterà, mia figlia non ce la mando e vado pure a protestare dal preside.

Voi che ne pensate? Portate bambini in gita presso un negozio mono-marca può essere istruttivo o è soltanto l’ennesima trovata di marketing?

fonte | TechGenius

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS