Apple è ancora il brand con più valore al mondo

1435
0
CONDIVIDI

La crescita della società Apple nel corso degli ultimi dieci anni è stata ben al di sopra delle più rosee aspettative. Negli ultimi anni però gli utenti hanno cominciato a lamentarsi della scarsa voglia di innovare di Tim Cook e soci, che si limitano ad aggiornare prodotti esistenti invece di immettere sul mercato qualcosa di nuovo. Anche gli investitori non sono da meno, visto che dal 2012 le azioni della società sono crollate del 45%.

Nonostante questo trend negativo degli ultimi anni, Apple rimane sempre il brand con più valore al mondo, per il terzo anno consecutivo. Il brand Apple, secondo Forbes, vale 104,3 miliardi di dollari ed è in crescita di un 20% rispetto allo scorso anno.

Lane, Keller, esperto di branding e professore alla Dartmouth’s Tuck School of Business, ha dichiarato:

“Il cuore di un grande marchio è un ottimo prodotto. Apple rimane una parte importante della vita quotidiana delle persone, e il marchio continua a catturare l’immaginazione  (e il portafogli) del consumatore in una gamma di prodotti tra diversi settori.”

L’azienda ha venduto la cifra record di 33,8 milioni di iPhone nel suo ultimo trimestre, ma anche 14,1 milioni di iPad e 4,6 milioni di Mac. Circa 30 miliardi di canzoni sono state vendute tramite iTunes dal suo lancio nel 2003. Le vendite degli iPod sono in calo, come giusto che sia, dato che i consumatori si stanno affidando sempre più ai loro smartphone per ascoltare musica. Nonostante questo Apple ha venduto 3,5 milioni di iPod nel suo ultimo trimestre.

Il secondo brand più importante al mondo è Microsoft, con un valore di 56,7 miliardi di dollari. La crescita di questa società va a rilento ma rimane sempre uno dei brand più importanti del pianeta. Al terzo posto invece troviamo un prodotto non-tech, ovvero Coca-Cola, con un valore di 54,9 miliardi di dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS