Fibromialgia

357
0
CONDIVIDI

La Fibromialgia è una sindrome muscolo-scheletrica che colpisce appunto tutte le strutture fibrose quindi tendini e legamenti e i muscoli. Consiste in un insieme di sintomi come affaticamento, stanchezza e dolori intensi accusati principalmente al collo, alle spalle, alle braccia e alcune volte anche a tutto il corpo.

E’ un disturbo che colpisce soprattutto le donne la cui causa non risulta ancora nota. Quali sono i sintomi? Tra i sintomi della patologia troviamo:

  • Tachicardia;
  • Formicolii alle mani;
  • Difficoltà di equilibrio;
  • Colon irritabile;
  • Disturbi del sonno;
  • Ansia e attacchi di panico;
  • Dolori intensi;
  • Disturbi del sonno;
  • Intolleranza al freddo e/o al caldo, alle luci intense;
  • Astenia;
  • Dismenorrea.

Quale sono le cause? Attualmente non si conoscono le cause certe della fibromialgia. Si ipotizza che i possibili motivi siano dovuti soprattutto allo stress, a un errato funzionamento a livello neurotrasmissivo e a un’irregolarità ormonale.

Come per tutte le patologie, la terapia farmacologica risulta indispensabile. L’attività fisica è molto importante, se associata anche a tanto riposo. Un regime alimentare sano gioca un ruolo fondamentale nel combattere dolore e stanchezza.

Tra i consigli alimentari troviamo la riduzione del sale, caffè, , alcolici e proteine animali. È preferibile consumare cibi ricchi di sali minerali e vitamine.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS