BlackBerry: niente vendita per non dividere l’azienda

803
0
CONDIVIDI

BlackBerry non vende, anche se gli interessati erano lì, proprio fuori alla porta. Peccato però che sia Lenovo, che Microsoft e Apple non fossero interessati all’intera azienda, ma solo a determinati rami o brevetti, questo almeno stando a fonti ben informate in merito. Il consiglio d’amministrazione della società canadese non ha voluto accettare tali offerte poiché non convincevano pienamente tutte le parti interessate, come i clienti, i fornitori e gli stessi dipendenti.

Pensate che nel 2011, queste tre società avevano anche deciso di unire le forze per acquistare i brevetti della società Nortel. BlackBerry ha anche avuto colloqui con Cisco Systems e Google, circa la vendita di tutta l’azienda o solo di una parte di essa, riporta Reuters. Un portavoce della società BlackBerry ha rifiutato di commentare tali voci, quindi non sappiamo con precisione quale siano state queste proposte.

Ormai però questa è storia passata. Ora BlackBerry non è più in vendita e vi è un nuovo CEO a comandare le operazioni di salvataggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS