Microsoft prende il controllo di Skype in Cina

791
0
CONDIVIDI

Nel lontano 2011 Microsoft acquistò ufficialmente Skype, noto servizio per video-chiamate online. In Cina però questo servizio non è mai stato controllato da Microsoft ma bensì da TOM Online.  Le cose però stanno per cambiare, Microsoft infatti ha deciso di prendere il controllo di Skype in Cina a partire dal 24 Novembre.

A dirlo è il sito ufficiale di TOM-Skype (questo il nome della versione cinese) che annuncia anche il raggiungimento di 100mila utenti in Cina.

La casa di Redmond vuole dunque migliorare l’integrazione dei suoi sistemi anche in Cina dove applicazioni come WeChat, Yixin China Telecom e Laiwang stanno prendendo il sopravvento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS