Estoril – Friburgo, il pareggio non serve a nessuno

97
0
CONDIVIDI

In una partita a ritmi blandi e con poche occasioni, ne scaturisce uno 0-0 bruttino e che non serve a nessuna delle due squadre. L’Estoril resta ultimo mentre il Friburgo dovrà fare 6 punti in due partite per sperare nella qualificazione. È stata comunque l’Estoril la squadra con piu possesso palla e più grinta, con un Friburgo che non entra quasi
mai nel vivo del match. Con il passare dei minuti la squadra portoghese alza il baricentro e si rende piu pericoloso, trovando però sempre sulla strada il portiere Baumann con riflessi spettacolari ad impedirgli il gol vittoria. Il Friburgo, che Termina la gara in nove uomini per le
espulsioni di Höfler e Guedè nel finale di partita, porta a casa un punto buono solo per il morale.

Estoril Praia 4-3-3:
Vagner, Mano, Tavares, Fernandes, Babanco, Goncalo, Filipe Goncalves(81’Joao Pedreo), Evandro-Carlitos(67’Balbao), Leal(81’Lopes)

Friburgo 4-2-3-1:
Baumann, Sorg, Krmas, Diagne, Lorenzoni, Höfler, Kerk(46’Mehmedi), Darida(66’Freis), Coquelin(69’Günter), Pilae, Guedè

Ammoniti: 4’Carlitos(E),29’Guedè(F),33’Höfler(F),57’Diagne(F)86’Fernandes(E)

Espulsi:86’Höfler, 88’Guedè

Arbitro: Marcin Borski

Spettatori: 2014

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS