Schalke da trasferta, Keller: “Difesa e contropiede”

58
0
CONDIVIDI

Lo Schalke 04 si gioca a Londra contro il Chelsea, una buona fetta di qualificazione. Dopo lo 0-3 subito dagli inglesi nella scorsa partita, Jens keller vuole giocarsela allo Stamford Bridge in modo più attento e coperto, cercando di sfruttare qualsiasi errore della squadra di Josè Mourinho. In conferenza stampa l’allenatore della Royal Blue insieme a Boateng e al capitano Howedes, hanno mantenuto toni bassi, consapevoli della forza dell’avversario e della difficoltà nel violare un fortino come lo stadio londinese: “Sarà una partita durissima” – ha dichiarato l’ex Tottenham e Portsmouth, Kevin Prince Boateng – “Loro sono una delle squadre più forti al mondo e soprattutto in casa possono battere chiunque. Servirà una grandissima partita”.

Dello stesso avviso sono anche Howedes e Keller, con il tecnico dello Schalke che ha già in mente la condotta di gara da utilizzare:

“Voglio una squadra attentissima alla fase difensiva. Non dobbiamo assolutamente subire reti ad inizio partita per non compromettere tutta la gara. Voglio una squadra corta dietro e veloce in contropiede, solo così possiamo metterli in difficoltà e sperare in qualche loro errore. Credo che anche un po’ di tranquillità nell’ambiente, possa aiutare non poco le nostre prestazioni”. 

Sul fronte formazione arrivano buone notizie da Adam Szalai, che sarà regolarmente in campo, mentre Leon Goretzka non ce la farà causa tonsillite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS