iPad Air: produrlo costa meno di iPad 3 e iPad mini

1259
0
CONDIVIDI

I primi a smontare il nuovo iPad Air sono stati i ragazzi di iFixit. Hanno verificato il lato riparabilità ma non hanno aggiunto altro che potesse interessarci. Oggi invece IHS (via AllThingsD) ha smontato di nuovo questo tablet Apple di ultima generazione per analizzare i componenti hardware, in modo tale da informarci su quanto Apple spende per produrre questo nuovo iPad da 9,7 pollici. Per costruire un iPad Air ci vogliono dai 274 ai 361 dollari in base al modello scelto. Il modello più economico, ovvero quello da 16 GB solo Wi-Fi, costa ad Apple 274 dollari.

La produzione di questo modello entry-level è meno costosa rispetto ad iPad 3. Lo scorso anno purtroppo non hanno smontato iPad 4 per analizzarlo internamente, comunque l’hardware era più o meno simile al modello di terza generazione, eccetto il processore. Questo iPad Air è anche più economico (per Apple) di iPad mini. Infatti per costruire il modello entry-level del proprio tablet da 7,9 pollici la società californiana spende 299 dollari.

iPad Air componenti

La parte più costosa di questo nuovo iPad Air è il display, che viene circa 90 dollari. La tecnologia touch-screen invece costa ad Apple circa 43 dollari. Il chip A7 viene 18 dollari (5 dollari in meno dell’A5), mentre i processori LTE di Qualcomm costano 32 dollari ciascuno.

Grazie a questi prezzi ridotti e all’incredibile numero di acquisti, Apple è destinata a fare una valanga di soldi…ancora una volta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS