Poco visibilità per Twitter in Giappone e Corea

561
0
CONDIVIDI

Il percorso per diventare il primo servizio al mondo nella condivisione di notizie non è facile e Twitter lo sa molto bene. E’ notizia che di questi giorni, riportata dal Wall Street Journal, che il servizio di microblogging americano sta incontrando molte difficoltà in in Asia orientale, per ottenere maggiore utilizzo dagli inserzionisti  in Giappone e dagli utenti in Corea.

Twitter è attualmente molto diffuso in Giappone dove viene utilizzato da un terzo della popolazione ma rappresenta meno del 10% del suo fatturato globale, questo perchè molte aziende giapponesi non considerano Twitter una piazza importante.

La situazione è più difficile in Corea, le statistiche dicono che il 60% dei 7,2 milioni di account Twitter del paese sono stati inattivi per sei mesi, mentre  Kakao applicazione simile al social americano, gode di utilizzo maggiore. Twitter sta impegnando molte delle sue forse sfruttando diversi canali e cercando in influenzare il mercato sfruttando specialmente le reti televisive per ampliare in entrambi i paesi il suo utilizzo oggi ancora troppo basso secondo gli obbiettivi che la società si è posta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS