OS X Mavericks usa la iSight per controllare i nostri movimenti

1353
0
CONDIVIDI

È stata scoperta una funzionalità nascosta di OS X Mavericks riguardante la videocamera iSight. Moshen Chen di Radiantlabs ha scovato all’interno di OS X 10.9 righe di codice che sembrano riguardare un possibile utilizzo intelligente del sensore di luce posto di fianco alla fotocamera. Tale sensore infatti non solo permette di variare la luminosità in modo automatico, ma anche di monitorare il movimento dell’utente. Sembra però non essere il sensore il vero artefice di tale controllo, ma la stessa iSight.

Ma perché monitorerebbe i nostri movimenti? Semplice, per ritardare l’eventuale entrata in funzione della modalità sleep. Se infatti abbiamo impostato l’entrata della modalità sleep dopo 30 minuti di inattività, passando davanti al Mac tale timer si azzererà, facendo ripartire il conteggio dei 30 minuti.

Ecco cosa dice The Verge in merito:

“Il sensore è già utilizzato per regolare la luminosità dello schermo rispetto alla luce ambientale, ma il nuovo sistema operativo gli conferisce uno scopo diverso. Nostre prove hanno confermato la presenza di tale novità su due computer portatili Mavericks: dopo aver percorso la macchina fotografica, ma non il sensore di luce, siamo stati in grado di ritardare la modalità di sospensione, modificando le condizioni di illuminazione dell’ambiente.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS