Nexus 5: e se costerà davvero 349€?

2028
3
CONDIVIDI

Nella tarda notte vi abbiamo segnalato l’arrivo (non voluto) del Nexus 5 sul Google Play Store. Dopo pochi minuti questo dispositivo è stato eliminato dallo store, ma è stato più volte immortalato, e con lui anche il suo prezzo. 349 dollari, questo indicava il Google Play Store. Ma possibile che un dispositivo considerato di alta fascia venga messo in vendita ad un prezzo così basso?

Di solito Google converte i prezzi da dollaro ad euro applicando un tasso 1:1, quindi stando a tale regola il nuovo Nexus 5 dovrebbe esser disponibile anche in Italia a 349€. Sicuramente un prezzo così basso per un dispositivo che monta Android KitKat non potrà che invogliare molti consumatori ad acquistarlo, visto che dispositivi simili, come il nuovo LG G2, sono venduti a 599€.

Un tale prezzo, sempre se verrà confermato, rappresenterà una mossa vincente per Google?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Elmir Buljubasic

    La google non vende quanto la samsung quindi deve per forza abbassare il costo e mantenerlo per un certo periodo, se invece costasse 699€ il play devices non avrebbe senso

    • Cristiano Scarapucci

      Google, invece, guadagna molto con le vendite dei terminali di Samsung, LG, HTC e altre, perché non solo si prende i profitti degli store, ma anche le royalties di Android, cioè una piccola somma in denaro dal ricavato del dispositivo venduto, che tutte le aziende produttrici di smartphone, tablet (e ora anche qualche computer) con all’interno l’OS Android devono pagare al colosso di Mountain View. Il prezzo basso serve per far fidelizzare molti consumatori che si vogliono avvicinare al mondo degli smartphone e che si buttano su Apple, la quale vende i dispositivi a prezzi esorbitanti (almeno qui in Italia). Così facendo Google li cattura nella sua rete con un basso prezzo e una qualità comunque molto buona.

      • Elmir Buljubasic

        Non solo quello. La google ha lanciato la moda di fare device potenti a basso prezzo..