Melograno: toccasana per le arterie

344
0
CONDIVIDI

Fin dall’antichità il melograno è stato il simbolo di longevità e abbondanza. Le proprietà benefiche sono state da sempre oggetto di studi. L’ultimo è stato presentato al congresso dell’European Society of Cardiology e secondo quanto emerso, i polifenoli contenuti nel melograno, se assunti sotto forma di integratori, hanno un effetto benefico sull’apparato cardiovascolare.

Lo studio è stato condotto su alcuni maiali il cui sistema cardiovascolare é molto simile a quello umano. I maiali sono stati alimentati con del mangime ricco di grassi, che poi ha avuto i suoi effetti negativi sulla parte interna dei vasi sanguigni. Successivamente, ai suini è stata somministrata una compressa da 200 gr di polifenoli, chiamati punicalagine. Il risultato è stato quello che, l’integratore di melagrana aveva eliminato molti degli effetti negativi della dieta ricca di grassi. In conclusione si può affermare che una dieta scorretta può danneggiare i vasi sanguigni, in particolare l’endotelio e predisporre l’organismo al rischio di arteriosclerosi e di ictus.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS