Delta Airlines e Microsoft annunciano una partnership per il Surface 2

842
0
CONDIVIDI

Delta Airlines e Microsoft hanno appena raggiunto un accordo che porterà entro l’anno 11000 piloti ad avere un tablet Surface 2 tra le mani. Il tablet sostituirà iPad, che era utilizzato sin ora, ma senza un vero e proprio accordo con Apple. I tablet conterranno i dati utili al volo, quali grafici, documenti vari e le checklist: a quanto riferito serviranno a Delta Airlines per risparmiare fino a 13 milioni di dollari in carburante e altri costi. Il tablet arriverà entro fine anno su due modelli, Boeing 757 e Boeing 767, mentre per gli altri modelli l’arrivo è previsto più il là.

Tim Huegel, direttore presso Jeppesen Aviation Portfolio Management ha affermato come la trasmissione dei dati di volo attraverso l’applicazione FliteDeck Pro sia il punto di forza che dona maggior attenzione e efficienza ai piloti: il tablet è stato scelto anche per le spiccate qualità multitasking di Windows 8.1 e sarà utilizzabile – come le nuove regole della Federal Aviation Administration permettono – in ogni circostanza, compresi anche il decollo e l’atterraggio.

Per ora il Surface 2 non è un campione di vendite, ma questo primo accordo potrebbe portare ad altri: sarebbe un inizio promettente per Microsoft.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS