Obbiettivo pancia piatta: gli esercizi da fare in casa

324
0
CONDIVIDI

La pancia piatta è un obbiettivo che molte persone si prefissano di raggiungere. Per ottenerlo è necessario adottare semplici ma efficaci accorgimenti ed aggiungere una buona dose di costanza. Per prima cosa bisogna eliminare l’adipe in eccesso, una condizione che riguarda sia persone di sesso maschile che femminile. L’eliminazione del grasso in eccesso non avviene solo grazie all’allenamento ma anche ad alcune strategie alimentari.

Tra le regole per favorire il dimagrimento troviamo quello di intraprendere una dieta sana e quello di limitare il consumo di bibite gassate e zuccherate, alcolici e tutti gli alimenti contenenti grassi saturi e acidi grassi trans. Una volta ridotto l’accumulo di grasso localizzato, possiamo iniziare gli esercizi. Non è necessario fare ore e ore di palestra, bastano almeno 15 minuti al giorno per ridefinire il ventre.

  • Esercizi per i fianchi: Sdraiarsi sul fianco e sollevare il corpo con il braccio, tenendo busto e gambe tese. Per 20 secondi mantenere la posizione e ripetere 5 volte per lato.
  • Esercizi per addominali alti: Munirsi di una palla medica o di una sedia. Distendersi a terra con le gambe poggiate sulla palla medica/sedia e le mani dietro la testa. Flettete il busto e la testa verso le gambe per almeno 30 volte.
  • Esercizi per addominali obliqui: Sdraiarsi a terra completamente, con le mani dietro la testa, piegare le gambe e alternarle ai gomiti. Il gomito destro andrà a toccare il ginocchio della gamba sinistra e viceversa. Ripetere l’esercizio per 15 volte.
  • Esercizi per addome piatto: Sdraiarsi a terra con le mani dietro la testa. Flettere il busto e la testa verso le gambe che questa volta dovranno essere sollevate da terra con la palla medica/sedia. Eseguire l’esercizio effettuando 3 serie da 15 ripetizioni.
  • Esercizi per gambe e addominali: Sdraiarsi a terra a pancia in su, sollevare il busto e la testa verso le gambe anch’esse flesse verso il busto. Potete tenere le braccia lungo i fianchi per mantenere l’equilibrio. L’esercizio va ripetuto per 5 volte.
  • Esercizio a candela: Sdraiarsi a terra a pancia in su con le braccia distese a terra. Portare le gambe e gli addominali perpendicolari al pavimento, in modo da formare la cosiddetta candela. La posizione dovrà essere mantenuta per 20 secondi e ripetuta per 5 volte.

Seguite questi semplici esercizi e la vostra pancia diventerà tonica e asciutta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS