Neurologia: creato il primo mini cervello umano in 3D

228
0
CONDIVIDI

Oggetto di questo nuovo studio sono le malattie neurologiche, patologie del sistema nervoso centrale, periferico somatico e periferico autonomo. Dopo anni di studi, i ricercatori dell’Accademia Austriaca delle Scienze, in collaborazione con le Università di Endimburgo e di Londra, sono riusciti a dare vita un cervello umano in miniatura. Non è un vero e proprio cervello umano ma una sorta di organoide tridimensionale costruito con cellule staminali. Prima d’ora non si era riusciti a creare modelli sui quali sperimentare nuove malattie neurologiche.

Grazie a questo mini cervello in 3D è stato possibile riprodurre la microcefalia, una malformazione neurologica caratterizzata da una riduzione della circonferenza del cranio. La realizzazione è avvenuta in provetta, grazie a cellule Staminali pluripotenti indotte, che una volta diventate neuroni, hanno dato vita a questo mini cervello di appena quattro millimetri. La strada è ancora lunga, ma a detta dei ricercatori è un gran bel passo avanti per la ricerca sulle malattie neurologiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS