China Mobile ha già 42 milioni di utenti iPhone, senza un accordo con Apple

897
0
CONDIVIDI

Il mercato cinese sta diventando sempre più importante per la telefonia mobile e ciò Apple lo ha compreso alla perfezione. A differenza di altri produttori come Samsung, LG, Sony o HTC però, la società di Cupertino non ha mai puntato il piede sull’acceleratore per cercare di incrementare la sua popolarità nel continente asiatico, lasciando scoperta una gigantesca fetta di mercato, che ad oggi si fa fondamentale per il proseguimento dell’azienda nel mondo. La strategia dei prossimi iPhone in arrivo infatti, sarà proprio quella di approdare in maniera massiccia in Cina.

Recentemente, Sina Tech column, importante sito di informazione cinese, ha evidenziato l’importanza di China Mobile per Apple, non solo per il semplice fatto che è il gestore telefonico più grande al mondo, con oltre 740 milioni di abbonati, piuttosto perché vi è un numero spropositato di utenti iPhone, circa 42 milioni, che naturalmente intriga Apple, rendendola sempre più fiduciosa sul progetto.

Gli utili fiscali di Apple del Q3 2013, hanno rivelato che la società ha venduto 31,2 milioni di iPhone e 14,6 milioni di iPad. Il fatto quindi, che China Mobile ha già 42 milioni di utenti iPhone sulla sua rete è la testimonianza dei grandi numeri che il gestore potrebbe eventualmente portare ad Apple, rendendola sempre più competitiva contro le aziende di casa. Inoltre, se contiamo che iPhone 5c non avrà un prezzo alto come i precedenti terminali Apple, stabilizzandosi sui 99$ americani, possiamo dire che la strategia è eccellente.

Insomma, non resta che guardare e sperare, per Apple, in una collaborazione con China Mobile, che ovviamente la società di Cupertino sta provando a stipulare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS