Gomez: “ho rifiutato il Real perchè Firenze è il posto che volevo”

28
0
CONDIVIDI

E’ stato uno dei calciatori più richiesti da mezza europa, Mario Gomez, un tormentone estivo che alla fine si è concluso nel modo migliore per tutti quanti. Il suo approdo alla Fiorentina e nel campionato italiano, in un colpo solo ha portato lustro alla società viola ed ha consentito al giocatore di misurarsi in un nuovo campionato sentendosi importante per il progetto fin dall’inizio. In estate il bomber tedesco era stato cercato anche dal Real Madrid, che voleva portarlo in Spagna come vice Benzema. Il calciatore, in un’intervista esclusiva alla Bild, ha spiegato le ragioni della sua scelta:

“Si è vero, mi voleva il Real Madrid, tanto che parlai anche con Ancelotti in estate. Li ringrazio ancora, anche perchè la mia famiglia è tifosa del Real da sempre. Il mio desiderio però era quello di giocare sempre, sia mercoledì che domenica e di sentirmi importante. Fossi andato al Real sarebbe stato come restare al Bayer. Firenze e la Fiorentina invece, sono tutto quello che volevo e mi sento davvero bene e felice”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS