Apple tenta nuovamente di brevettare la parola “Startup” in Australia

884
0
CONDIVIDI

A distanza di due anni dal primo tentativo fallito, Apple tenta nuovamente di far registrare il termine “Startup” in Australia. Notata dai ragazzi di TM Watch la singolare richiesta è stata presentata un paio di giorni fa da Apple e da Baker and McKenzie, uno studio legale di Sydney. L’Australia comunque non è l’unico paese dove il colosso di Cupertino ha richiesto la registrazione del termine.

Nel 2011 infatti, l’azienda tentò di far brevettare la parola “Startup” anche negli Stati Uniti, ma purtroppo senza successo. L’azienda ora ha tempo fino al 20 settembre per riproporre la richiesta all’US Patent & Trademark Office.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS