Sesso con 100.000 uomini, ma sarebbe una bufala

64
0
CONDIVIDI

La ventenne polacca Ania Lisewska starebbe cercando 100.000 uomini con cui fare sesso, per conquistare il record di donna che ha fatto sesso con il maggior numero di uomini. La ragazza avrebbe iniziato il 24 maggio scorso questo suo tentativo di record, che ha catturato l’attenzione della stampa, e si prospetta un percorso molto lungo: per raggiungere i 100.000 uomini, ne servono 28 al giorno per 10 anni.

Per trovare uomini, la ragazza avrebbe creato anche un sito web dove gli interessati possono prenotarsi per partecipare a questa “maratona”, dietro pagamento di una piccola somma “per le spese di viaggio della ragazza”.

Se la motivazione ufficiale della ragazza è che le piace il sesso e vuole sfidare tabù e pregiudizi, c’è chi sospetta che in realtà si tratti sostanzialmente di una mezza bufala, ipotizzando che il sito della ragazza possa presto trasformarsi in un “normale” sito a luci rosse (però ben pubblicizzato grazie alla stampa), anche considerato che nel profilo Facebook della ragazza si trova come immagina di copertina l’indirizzo di un ulteriore sito in costruzione. A destare sospetti anche il fatto che l’obiettivo sarebbe talmente alto da essere molto difficilmente realizzabile. Come dicevamo, 100.000 uomini vuol dire 28 uomini al giorno per 10 anni: contando 20 minuti ciascuno (il tempo indicato dalla ragazza come riservato per ciascun partner) vuol dire 560 minuti al giorno, cioè 9 ore e 20. Un ritmo improbabile da tenere per un periodo così tanto lungo: per questo molti pensano sia solo una trovata pubblicitaria, che però se non altro sembra avere funzionato.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS