Passare da iPhone 4S a 5: conviene?

9007
0
CONDIVIDI

Nonostante sia ormai uscito da parecchio tempo, l’iPhone 5 continua ad essere oggetto del desiderio di molti appassionati di tecnologia. E ora che siamo quasi al momento dell’uscita di iPhone 5S, e che dunque il semplice modello potrebbe calare di prezzo per lasciare spazio al nuovo arrivati, il dubbio di molti utenti 4S diventa sempre più forte: passare o no da 4S a 5?

Cercando di non cadere in spiegazioni troppo impegnative o complesse, possiamo dire semplicemente che la scelta dipende totalmente dal tipo di esperienza che si cerca. Mi spiego meglio: se siete un utente alla ricerca della migliore prestazione sul mercato a prescindere dal prezzo, la risposta è . Mentre se siete contenti del vostro iPhone 4S, consiglio di non cambiare, accontentatevi. Vediamo perché.

Schematizzando al massimo, il divario tra caratteristiche tecniche di iPhone 4S e 5 non è facilmente colmabile, ma nonostante ciò, il 4S resta un ottimo dispositivo. L’ultimo arrivato di casa Apple presenta numerose migliorie, tra cui:

  • lo schermo da 4 pollici a dispetto dei 3,5 del 4s
  • la CPU Apple A6 ha il doppio della potenza del suo predecessore, che presentava una A5
  • un design rinnovato che lo rende molto più elegante, dato l’inferiore spessore
  • fotocamera interna da 1,2 MP anziché VGA, che permette registrazione di video sino a 720p
  • memoria più ampia, dato che è disponibile, oltre alla versione 16 gb, in altre due: 32 o 64 gb

Nonostante questo, iPhone 4S fa ugualmente la sua bella figura:

  • la fotocamera esterna è di fatto la stessa del suo successore, cioè quella da 8 mpx
  • il processore, pur non potendo competere con quello di iPhone 5, presenta il doppio della potenza di iPhone 4
  • FaceTime e Siri sono (per il momento) identici
  • riceverà iOS 7
  • di fatto le applicazioni saranno sviluppate in maniera quasi identica a quelle per iPhone 5 ancora per almeno un anno

La miglioria più grande, che a mio parere potrebbe darvi la spinta finale verso il passaggio ad iPhone 5 consiste nel fatto che quest’ultimo supporti le reti LTE, ovvero le reti intermedie tra 3G e 4G. Questo può sembrare un elemento di poco conto, ma se siete lavoratori e vivete in una grande città che presenta copertura LTE, avere una connessione più veloce vi può fare molto comodo.

Vediamo ora le differenze di prezzo tra 4S e 5:

iPhone 4S: 629 € (16 gb)

iPhone 4S

iPhone 5: 729 € (16 gb), 839 € (32 gb), 949 € (64 gb) 

iPhone 5

Cosa dire, la scelta tra tenere il vostro iPhone 4S, più robusto anche se più pesante, a cui magari siete anche affezionati, o passare all’accattivante iPhone 5, sta tutta a voi, ricordando però, prima di muovere qualsiasi passo, che a breve vedrà la luce il nuovo arrivato dell’azienda Cupertino, iPhone 5S, e che Apple ha in serbo un grosso progetto che favorirà il ‘ricambio generazionale’.

fonti | Apple.com, iPhone Italia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS