Champions League: lo Schalke non sbaglia, 3-2 al Paok e l’Europa continua

31
0
CONDIVIDI

Lo Schalke ritorna grande al momento giusto, vincendo 3-2 in Grecia contro il Paok Salonicco nei preliminari di Champions League e qualificandosi alla fase a gironi della massima competizione europea. Nella serata da dentro o fuori, gli uomini di Keller sono stati eccezionali, controllando l’incontro pur con qualche affanno e resistendo in 10 agli assalti del Paok dopo l’espulsione di Jones. Schalke in vantaggio al 43′ con Szalai (splendida la sua doppietta), raggiunto poi da Athanasiadis nella ripresa al 52′. Nuovo vantaggio della Royal Blue con Draxler al 67′ e conseguente pareggio di Katsouranis al 79. Poi con lo Schalke in 10 per l’espulsione di Jones, è arrivato al 90′ in contropiede il definitivo 3-2 ancora di Adamo Szalai. In un colpo solo, i biancoblu hanno risposto alle critiche centrando il primo obiettivo di stagione. Con i soldi della qualificazione in Champions League, il ds Heldt è già al lavoro per regalare a Keller altri due rinforzi di qualità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS