Apple e Docomo: partnership in vista

738
0
CONDIVIDI

Il rapporto tra Apple e i paesi asiatici non è mai stato dei migliori, ma negli ultimi mesi la società di Cupertino, dopo un bilancio aziendale, ha scoperto che per rimanere una delle aziende più importanti del mondo deve puntare proprio verso tale mercato.

Apple dovrà quindi, in tutti i modi possibili, accaparrarsi il maggior numero di fette di mercato, puntando non solo alla commercializzazione di prodotti low cost, come l’iPhone 5C in arrivo, ma dovrà farlo attraverso alcune partnership, le quali potrebbero dargli ancor più margine di guadagno. Oltre alla fase economica conta anche quella dell’immagine della società, che così facendo potrebbe essere risollevata.

La strategia prevede una partnership con uno dei gestori telefonici più importanti del Giappone: NTT Docomo, che se accetterà potrebbe alzare la quota di mercato della società di Cupertino del +30%. La partnership prevede la vendita di iPhone e iPad con le offerte legate a NTT Docomo, convenienti e molto apprezzate.

Secondo un rapporto di Bloomberg, dopo la speculazione, il prezzo delle azioni di NTT Docomo è aumentato del 2%, sottolineando e confermando il beneficio che questa partnership porterebbe non solo ad Apple ma anche a Docomo stessa.

fonte | the next web

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS