Bayer – Borussia M’gladbach, è derby spettacolo

67
0
CONDIVIDI

Il secondo derby di giornata, dopo Bayern Monaco – Norimberga, è quello che andrà in scena alla BayArena tra i padroni di casa e il Borussia M’gladbach. Senza dubbio una della gare a più alto tasso di spettacolarità della terza giornata, vista la qualità del Bayer e la ritrovata verve della compagine di Lucien Favre vista contro l’Hannover. I padroni di casa sono chiamati ad una super prestazione, sia per centrare l’ottava vittoria consecutiva in Bundesliga (record assoluto per la compagine rossonera) e sia per far dimenticare la non esaltante prestazione offerta a Stoccarda. Il tecnico Hyypia recupera Lars Bender a centrocampo e potrà contare su tutti gli effettivi, soprattutto in avanti dopo il tridente Sam-Son-Kiessling è diventato inamovibile. La coperta è però troppo corta, per questo il Bayer prima della fine del calcio mercato deve assolutamente trovare un altro attaccante. Come sottolineato anche in conferenza stampa dal tecnico finlandese, l’australiano Kruse fino ad ora, non ha garantito quello che si aspettava da lui: “Robbie ha avuto la sfortuna di trovare in avanti tre attaccanti di alto livello come i nostri. Oltre questo però, non è mai riuscito a dare un contributo importante. Non dico assolutamente che non sia all’altezza ma di certo ci aspettiamo molto di più”. Si torna quindi inevitabilmente a parlare di mercato, con tanti nomi accostati al Bayer: “tutti sanno che cerchiamo un attaccante ed è normale che ogni giorno ci accostano almeno 20 nomi diversi. Noi e soprattutto Voeller sappiamo quello che fare e presto ci saranno novità”. L’unico dubbio, quasi del tutto risolto, sarà l’utilizzo proprio di Sidney Sam,  che a Stoccarda ha rimediato un pestone sulla caviglia destra. Il giocatore nelle giornata di giovedì si è allenato regolarmente e al 90% sarà in campo contro i “puledri”. Borussia che arriva alla BayArena al completo e con il morale a mille. Raffael, Kruse, Hermann e Arango, sono pronti a regalare il derby ai tanti sostenitori bianconeri che arriveranno a Leverkusen.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS