Google Map Maker arriva in Italia: improvvisiamoci ingegneri civili

1311
1
CONDIVIDI

Google ha esteso il progetto Map Maker agli utenti di Italia, San Marino, Vaticano e Bulgaria. Il servizio permetterà a tutti gli utenti, italiani inclusi, di aggiornare le mappe di Google non solo con punti di interesse o di attività commerciali, ma anche di aggiornare l’intero impianto stradale, i contorni degli edifici e altro ancora.

Map Maker, è un applicativo disponibile sul web che permette di aggiungere o suggerire modifiche all’impianto stradale (e non solo), presente sia in Google Maps che Google Earth, permettendo così a Google di mantenere il più possibile aggiornata l’intera piattaforma delle mappe senza il continuo apporto di modifiche da parte di Google stessa.

Accedendo infatti al sito Google Map Maker con le vostre usuali credenziali Google, potrete immediatamente iniziare a lavorare sulle mappe della vostra città, aggiungendo ad esempio strade non presenti, o segnalando la presenza di nuovi sensi unici e via discorrendo.

Ho provato personalmente ad effettuare qualche piccola modifica a diverse inesattezze presenti nella mappa del mio piccolo paesino, e se in alcune cose (come l’aggiunta di nuove strade) è molto intuitivo, in altre (come l’aggiunta di una rotatoria), si rivela essere un tantino tecnico per un utente alle prime armi.

Tuttavia, Google ha interamente tradotto nella nostra lingua la guida ufficiale con tutti i suggerimenti su come lavorare al meglio con l’interfaccia grafica del programma, esponendo con dovizia di particolari anche le questioni più tecniche (quando si parla di una rotonda o di una rotatoria e via discorrendo).

La guida è disponibile al seguente link.

Se volete invece iniziare il vostro lavoro di ingegneri civili, il link al nuovo servizio è il seguente.

fonte | The Next Web

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Andrea Corsi

    Già fatto! ;)
    Sono molto veloci (meno di 24h per apportare la modifica). Apple dovrebbe prendere spunto e rendere più collaborative le sue Mappe.